Prima di giudicare

Al porto è burrasca,l'attesa è maturata,c'è chi applaude con gioiache la vita è salvata. Ma un'onda anomala spinge contro,dalla terra verso il mare,urla e rigurgitache non c'è posto per rientrare. I cuori traboccanti di odio,gli occhi abbagliati dall'ira,le mani colme di violenza,le bocche sature di maledizioni. Non sanno che le loro parolenon sono parole loro.Sono quelle del rancore,sono quelle della paura. Sono le parole di bambini mai cresciuti,che lanciano sassi contro un animal...
Altro