Vaccinazioni autunnali 2022 (e qualche nota organizzativa per tutti)

VI PREGO DI DIVULGARE QUESTE INFORMAZIONI A TUTTI GLI ASSISTITI DELLA FAMIGLIA CHE NON RICEVONO LE MAIL.

Gentilissimi,

dalla prossima settimana sarà possibile eseguire le vaccinazioni per influenza e pneumococco presso il mio ambulatorio.

Tutte le informazioni (per chi sono indicate e a cosa servono) a queste pagine:

Le vaccinazioni per COVID vanno prenotate presso CUP o farmacie e verranno eseguite presso il centro vaccinale.

Quest’anno eseguirò le vaccinazioni nei seguenti giorni, fino a fine novembre (in caso di necessità proseguirò anche a dicembre), su prenotazione:

il GIOVEDI e il VENERDI dalle 11.00 alle 12.00

Potete prenotare nei seguenti modi:

  • cliccando su: PRENOTA LA VACCINAZIONE ONLINE
  • telefonando alla segretaria allo 0541 670935 (al mattino)
  • scrivendo una mail a ricettemasini@gmail.com
  • In questi appuntamenti “veloci” si eseguiranno solo le vaccinazioni (eventualmente entrambi i tipi se indicati). Si può venire in coppia ad un solo appuntamento.

    Se necessitano altre prestazioni (visita, valutazione esami, ecc.) bisogna prendere un normale appuntamento per visita medica telefonando o scrivendo una mail agli stessi recapiti indicati (ma non online), le vaccinazioni verranno eseguite durante la stessa visita.

    Approfitto per qualche nota organizzativa valida per tutti:

    1. Vi prego di non scrivere alla mia mail personale e di non telefonarmi per richiedere appuntamenti (salvo urgenze), ma di contattare sempre la segreteria (al momento telefonicamente solo al mattino). Lo stesso per le ricette ripetitive di farmaci in terapia cronica.
    2. Il numero di cellulare va utilizzato solo in caso di urgenze e reali necessità immediate al di fuori degli orari di ambulatorio. Quando mi trovo in orario di ricevimento utilizzate esclusivamente il numero fisso (non posso rispondere al fisso, al cellulare, alle mail e contemporaneamente visitare le persone!). Utilizzate la mail e mai WhatsApp.
    3. Portate pazienza se gli appuntamenti non sono a brevissimo termine, questo è dovuto al numero crescente di pazienti che devo gestire secondo le direttive AUSL (attualmente più di 1600, avrei ben volentieri gestito un numero inferiore, ma sono stato costretto). Le questioni non urgenti possono essere rimandate, mentre devo fare in modo che le vere urgenze possano essere valutate in tempi più rapidi. Leggete la pagina “IN CASO DI URGENZA“.

    Grazie per la collaborazione.

    Un caro saluto a tutti

    dott. Pier Luigi Masini

    Facebook Comments

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.