L’inizio della vita umana: un miracolo!

Le prime fasi della vita umana sono davvero stupefacenti: una precisissima coordinazione tra tutti i sistemi coinvolti permette la strutturazione di un nuovo individuo in tutti i suoi dettagli e tutta la sua complessità.

fecondazioneIl principio di tutto è l’incontro tra due cellule che derivano da due individui diversi, la cellula uovo e lo spermatozoo: qui nasce una nuova vita, un essere del tutto originale che deve solo assumere forme più elaborate.

Ciò che accade successivamente è talmente complesso da avere del miracoloso: le cellule si specializzano e si dispongono appropriatamente al fine di formare i vari tessuti. L’embrione, nei suoi primi 60 giorni, vede ampie trasformazioni e passaggi, attraverso le quali i vari tessuti si modellano, anche riducendosi e scomparendo in molti casi, fino al completamento dell’organogenesi. Da quel momento si tratterà solo di crescere e affinare, cosa che non cesserà nemmeno dopo la nascita.

Sappiamo bene, infatti, che il bambino continua la sua evoluzione e, ovviamente, la sua crescita anche fuori dell’utero materno. Il completamfetoento della funzionalità di alcuni organi, soprattutto del sistema nervoso, ma anche di quello riproduttivo, avviene anni dopo.

In realtà il nostro corpo resta in evoluzione per tutta la vita, stimolato e plasmato da ciò che vive e lo circonda.

Tutto comincia da quella prima cellula.


Per approfondire: La scienza dimostra che embrione e feto sono persone umane